icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

CONDOTTA ANTISINDACALE - LEGITTIMAZIONE AD AGIRE - ORGANISMI LOCALI - CASS., SEZ. LAV. MASSIMA SENT. N. 10114 DEL 17.10.1990

In tema di procedura repressiva della condotta antisindacale di cui all'art. 28, l. n. 20 maggio 1970, n. 300, la legittimazione ad agire è riconosciuta - dalla cit. norma - agli organismi locali delle associazioni sindacali nazionali che vi abbiano interesse anche se, diversamente da quanto previsto dal precedente art. 19, 1° comma, lett. a), non maggiormente rappresentative sul piano nazionale, né intercategoriali o aderenti a confederazioni, essendo invece sufficiente il solo requisito della diffusione del sindacato (ancorché monocategoriale) sul territorio nazionale.