icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

ASSUNZIONE OBBLIGATORIA - RICHIESTA DI AVVIAMENTO DEL LAVORATORE DISABILE - FACOLTA' DI INDICAZIONE DELLA QUALIFICA - FONDAMENTO - RIFIUTO DI ASSUNZIONE - CONDIZIONI E LIMITI - CASS., SEZ. LAVORO, SENT. N. 7007 DEL 25.03.2011

In tema di assunzioni obbligatorie, il datore di lavoro può legittimamente rifiutare l'assunzione non soltanto di un lavoratore con qualifica che risulti, in base all'atto di avviamento, diversa, ma anche di un lavoratore con qualifica "simile" a quella richiesta, in mancanza di un suo previo addestramento o tirocinio da svolgere secondo le modalità previste dall'art. 12 della stessa legge n. 68 del 1999.