icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

Omissione contributiva e causa di non punibilità

Con la sentenza in commento, le Sezioni unite penali della Corte di Cassazione hanno stabilito non può essere condannato per l'omissione contributiva che il datore che non ha avuto la possibilità concreta di usufruire del termine di tre mesi per effettuare il versamento delle ritenute non pagate e far così scattare la causa prevista di non punibilità.

Cass., S.U., massima sent. n. 1855 del 18 gennaio 2012