Passa ai contenuti principali

CONCORSI INPS 2019 – Sono in arrivo nuove assunzioni da parte dell’Inps, l’Istituto nazionale di previdenza sociale.



I concorsi pubblici dovrebbero essere indetti entro breve tempo, secondo quanto annunciato di recente dal nuovo vertice dell’istituto Pasquale Tridico. Egli ha infatti firmato la determinazione con il nuovo piano di assunzioni, il quale è attualmente al vaglio del ministero della Funzione Pubblica, del Lavoro e dell’Economia

I nuovi bandi metteranno a disposizione 5mila posti di lavoro: le procedure prevedono l’assunzione di 2.300 addetti nel corso del 2019 e di ulteriori 2.428 nel corso, invece, del 2020, per un totale di 4728 nuovi posti di lavoro assegnati entro il prossimo anno.

Ma quali sono i profili ricercati? Secondo quanto riferito dal presidente dell’Inps l’istituto prevede di inserire figure professionali di vario genere che saranno utili a far fronte sia allo svuotamento di personale dovuto ai pensionamenti – anche quelli anticipati con Quota 100 – che all’aumentare dei compiti dell’istituto dovuto all’introduzione di nuovi sussidi come il reddito di cittadinanza.

Andando più nello specifico, l’Inps intende assumere entro il 2020:

35 medici di secondo livello
88 impiegati nell’area B
16 impiegati nell’area A
4598 impiegati nell’area C
Naturalmente per conoscere tutti i dettagli per quanto riguarda i requisiti per candidarsi al concorso o le modalità per inviare la domanda è necessario attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali in Gazzetta.

Tuttavia per quanto riguarda la presentazione della candidatura, sappiamo che queste potranno essere inviate solo online, per via telematica, accedendo al portale ConcorsINPS tramite il proprio Pin dispositivo, le credenziali Spid (qui come ottenerle) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Con tutta probabilità, comunque, si procederà alle prime assunzioni tramite lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi precedenti. I bandi che usciranno nei prossimi mesi, invece, sveleranno tutti i dettagli per quanto riguarda sia le figure ricercare che le modalità di selezione dei candidati.

Post popolari in questo blog

FORMULARIO: RICORSO EX ART. 442 C.P.C. - INFORTUNIO SUL LAVORO - MODELLO

Approfondimento sull' infortunio sul lavoro TRIBUNALE DI … SEZ. LAV. E PREVIDENZA RICORSO EX ART. 442 C.P.C. Per: il Sig. ... (C.F.: …) nato a …, il …, residente in … (…), in via …, n. … rappresentato e difeso, dall’Avv. … (C.F.: …) e presso il suo studio elettivamente domiciliato in …, via … n. …, giusta procura a margine del presente ricorso, con richiesta di inviarsi le comunicazioni a … Ricorrente Contro: I.N.A.I.L., Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in … Resistente Oggetto: Infortunio sul lavoro in itinere Premesso 1) che l’istante è dipendente di …, con qualifica di “…”, matricola n. …; 2) che il ricorrente, residente in …, prestava la propria attività lavorativa presso l’ufficio …, sito in via …, n. … sin dal …; 3) che, in data …, l’istante si recava presso la stazione F.S. di … prendendo un treno proveniente da … e diretto a …, al fine di rec

Formulario: richiesta pagamento T.F.R. (trattamento di fine rapporto) - Modello lettera di messa in mora

Raccomandata a/r Spett.le Società Datore di lavoro … Via … Città Anticipata via fax al n. ... [inserire numero] Oggetto: richiesta pagamento T.F.R. – messa in mora Egregi Signori, con la presente sono a richiederVi quanto segue. Il sottoscritto Sig. …, è stato Vostro dipendente con matr. n. … con decorrenza dal … al …. Il rapporto di lavoro si è interrotto, con il rispetto del periodo di preavviso, per dimissioni rassegnate con raccomandata a/r datata … e da Voi ricevuta il … A seguito dell’interruzione del rapporto di lavoro, però, non è stato versato il T.F.R. maturato dal sottoscritto. Vi invito, pertanto a volermi rimettere le somme dovutemi pari ad euro ... come da conteggi allegati [ per il calcolo del TFR vai qui ] . Tanto premesso, Vi manifesto che, in mancanza di pagamento di quanto dovuto e richiesto, entro 15 giorni dal ricevimento della presente, sarò costretto – mio malgrado – ad adire la competente Autorità Giudiziaria, per il persegu

FORMULARIO: MODELLO DECRETO INGIUNTIVO PER RECUPERO T.F.R.

Modello decreto ingiuntivo per il processo del lavoro per recupero TFR (trattamento di fine rapporto) TRIBUNALE DI ... Sezione lavoro e previdenza Ricorso per decreto ingiuntivo Per il Signor Tizio nato a ..., il ..., residente in ... c.f. ... rappresentato e difeso dall'Avv. ... presso il quale è elettivamente domiciliato in ... come da delega a margine al atto, con richiesta di effettuarsi le comunicazioni di Cancelleria a mezzo fax all'utenza n. ... ovvero a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo pec: ... Ricorrente Contro La società ..., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in ..., alla via ..., n. ... Resistente Premesso - L'istante è stato dipendente della società resistente dal ... al ..., epoca in cui veniva licenziato; - Il ricorrente, all'atto del licenziamento, ha maturato un credito al trattamento di fine rapporto (T.F.R.) per Euro ..., non versati dal datore di lavoro;