icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

La prova della subordinazione va fornita al giudice di merito - CASS. SENT. N. 24135 DEL 17 NOVEMBRE2011

La produzione degli elementi di fatto, come le mansioni, la retribuzione, l’eventuale orario e la sottoposizione a delle direttive certe, al fine di dimostrare il vincolo della subordinazione, in un rapporto di lavoro, deve avvenire nella fase di merito e non in Cassazione. Se non lo ha fatto correttamente in quella sede, non può richiedere alla Corte di Cassazione la verifica di questi elementi.