icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

RINUNCIA REINTEGRA - TRANSAZIONE - CONTRIBUTI E RETRIBUZIONE - CASS. SENT. N. 755 DEL 9 GENNAIO 2012

Nel caso di licenziamento illegittimo spetta al datore di lavoro il pagamento delle retribuzioni e dei relativi contributi dal periodo compreso tra la espulsione del lavoratore e la sua reintegra. Detti pagamenti (retribuzione e contributi) non devono essere corrisposti nel caso di transazione con la quale il lavoratore rinuncia alla reintegra.