icone

                               
Diritto del lavoro è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto

Formula richiesta pensione privilegiata

Ecc.ma Corte dei Conti
Sezione Giurisdizionale Regionale
Campania

Ricorso


Per il Sig. ..., nato a ..., il ... residente in ..., via ... n...., rappresentato e difeso dall’avv. ... presso il quale elettivamente domicilia in ... al Corso ..., n. ..., giusta procura a margine del presente atto, con richiesta di inviare le comunicazioni di cancelleria a mezzo fax al n. ... o per all'email ...
RICORRENTE
CONTRO
FERROVIE DELLO STATO ora RETE FERROVIARIA ITALIANA SPA. in persona del legale rapp.te p.t. con sede in Roma alla Piazza della Croce Rossa n.1
RESISTENTE
OGGETTO: richiesta pensione privilegiata
PREMESSO
- Che il ricorrente è stato assunto in data ...con la qualifica di operaio di armamento alle dipendenze dell’allora Azienda Autonoma delle Ferrovie dello Stato trasformatasi, ai sensi della legge n. 210, in Ente Ferrovie dello Stato e poi ancora in Ferrovie dello Stato Società di Servizi e trasporti per azioni ed ora Rete Ferroviaria Italiana con sede in Roma alla Piazza della croce Rossa n.1;
- Che in data 2/3/1995 il ricorrente seguito di giudizio di inidoneità al servizio ferroviario in genere, giudicata dipendente da cause comuni, per tale motivo è stato posto in quiescenza a norma dell’art. 93 del CCNL;
- Che tale provvedimento di messa in quiescenza nasceva dalla valutazione delle FS espressa nel modello “SAN 143” ove si accertava che il dipendente matr. omissis era affetto da “discopatia L4-L5, ernia discale espulsa L5-S1 con sofferenza radicale sul territorio dello sciatico di sinistra”;
- Che con racc. A.R. n. ... del ... richiedeva la pensione privilegiata ritenendo che le patologie per le quali era stato posto in quiescenza dipendessero da causa di servizio e/o concausa efficiente e determinante di servizio;
- Che conveniva in giudizio le Ferrovie dello Stato per sentir riconoscere la dipendenza delle patologie suddette da causa di servizio ;
- Che l’allora Pretore di Napoli con sentenza ...riconosceva l’infermità “ernia discale” dipendente da causa di servizio;
- Che le FS proponevano appello avversa tale ultima sentenza e la Corte di Appello di Napoli dichiarava la inammissibilità del ricorso di primo grado con sentenza n. ...;
- Che con ricorso iscritto al R.G. lavoro n. ... del Tribunale di Napoli il ricorrente riproponeva la domanda;
- Che il Tribunale adito con sentenza n. ... riconfermava la sentenza n. ...;
- Che pertanto, ai sensi del D.P.R. 1092/73, il sig. ... ha diritto a vedersi riconoscere la pensione privilegiata atteso che la patologia per cui è stato posto in quiescenza non dipende da cause comuni bensì da causa di servizio così come è stato statuito dalle pronunce giudiziali;
- Che ad oggi nonostante i numerosi solleciti le F.S. (ora R.F.I.) non ha ancora adottato la procedura per la pensione privilegiata.
Tanto premesso l’istante, come sopra rappresentato difeso e domiciliato
CHIEDE
voglia la Ecc.ma Corte adita, previ nuovi e più accurati accertamenti sanitari, accogliere la presente richiesta.
A) accertare e dichiarare che la patologia sofferta dal ricorrente e per la quale è stato giudicato inidoneo al servizio, dipende da causa e/o concausa di servizio e per l’effetto
B) accertare e dichiarare il diritto del ricorrente alla corresponsione della pensione privilegiata;
C) condannare le F.S. S.p.A. , ora Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede in Roma alla Piazza della Croce Rossa n.1, al riconoscimento della pensione privilegiata al ricorrente e alla ricostruzione della carriera sia giuridica che economica;
D) spese, diritti ed onorari del presente giudizio a favore del sottoscritto procuratore anticipatario.
IN VIA ISTRUTTORIA senza inversione dell’onere probatorio, chiede ammettersi formale interrogatorio del legale rappresentante di R.F.I..
Chiede inoltre l’esibizione del fascicolo personale del ricorrente nel quale sono conservati tutti gli atti del medesimo nonché lo stato matricolare ed ogni altra documentazione ritenuta necessaria, il fascicolo medico legale con documentazione annessa da parte dell’ Ufficio sanitario.
IN VIA GRADATA in caso di contestazione chiede ammettersi C.T.U. per la determinazione della dipendenza della causa di servizio per le patologie sofferte dal ricorrente
Si esibiscono mediante deposito in cancelleria i seguenti documenti:
...
Con riserva di avvalersi di qualsiasi altro mezzo istruttorio che si riterrà opportuno a seguito del comportamento difensivo di controparte.

Luogo, data e firma avvocato